“Variante al PTC/VBP per l’aggiornamento delle fasce fluviali nel capoluogo del Comune di Campoligure, ai sensi dell’art.34, comma 2, delle relative Norme di Attuazione e dell’art.79 bis della L.R. 36/1997 e s.m.i.”

Approvata con Deliberazione del Consiglio Metropolitano n.14 del 24/04/2024

La delibera di approvazione della Variante è stata pubblicato sul BURL n.20 del 15/05/2024, Parte II; da tale data la Variante diventa efficace.

La variante introduce l’aggiornamento delle fasce fluviali del t. Stura nel centro storico di Campo Ligure, nell’area posta in corrispondenza delle confluenze Stura-Ponzema-Angassino, in precedenza classificata come “Aree inondate dall’evento 2014” (per la quale vigeva la disciplina della Fascia A delle norme della VBP).

Tale area, durante l’evento alluvionale del mese di ottobre 2014, è stata interessata dall’esondazione del T. Ponzema, a causa della presenza di un’infrastruttura viabile a copertura del corso d’acqua insufficiente al transito di portate eccezionali, posta in ingresso al centro abitato, in posizione prossima alla confluenza con il T. Stura e della lieve insufficienza arginale in sponda destra lungo il tratto terminale del T. Ponzema, a valle della copertura, lungo il tratto terminale del Torrente Angassino e il tratto di Torrente Stura immediatamente a valle della confluenza con il Torrente Angassino.

Negli anni successivi a tale evento sono stati realizzati una serie di interventi consistenti principalmente nella rimozione della plateazione e della copertura esistente, nell’adeguamento della sezione e dei muri di difesa spondale nel tratto finale del T. Ponzema e nella sopraelevazione della sommità arginale in sponda destra del T. Stura, a valle della confluenza con il T. Ponzema. Tali lavori hanno consentito un significativo innalzamento della soglia di rischio per il tratto del centro storico compreso tra il T. Ponzema e il T. Angassino; pertanto, l’area del centro storico compresa tra la sponda sinistra del T. Angassino e la sponda sinistra del T. Ponzema viene riclassificata come Fascia B, così come la sponda sinistra del t. Ponzema.

ELABORATI DELLA VARIANTE